Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2015

... E QUI CARTA CANTA!

Sembra di fluttuare in più dimensioni.  Chi ha avuto la fortuna di vedere il film Interstellar avrà scorto, oltre alle sfaccettature della Teoria della relatività, un insieme si simbolismi finalizzati alla meditazione, alla comprensione di chi siamo, da dove veniamo e dove siamo diretti. Attraverso una libreria, quasi come fosse una tastiera per comunicare, un padre relegato dopo un incredibile viaggio interstellare in un’altra dimensione, si trova a dialogare con la figlia impartendole istruzioni fondamentali per la fuga da una Terra in declino, alla ricerca di nuovi mondi abitabili nello spazio. Così, ancora attraverso una libreria, “Carta canta” induce l’ascoltatore all’approfondimento culturale, scientifico, antropologico, geografico, letterario, di tradizioni e di ottima e multietnica musica.
(http://www.mepekebarba.it)
No, non è un disco qualunque quello dei Me Pek e Barba, è un opera d’autore eseguita in grande stile, con le qualità eccelse da cantautore che Sandro e Federico non …